Arrivederci iTunes

Ieri Apple ha ufficialmente spento ai motori a uno dei programmi più amati e odiati da chiunque abbia un minimo di dimestichezza con la musica.

Paladino del mercato nel 2003, assieme all’iPod ha salvato la musica dall’oblio della pirateria, e rivoluzionato il modo di fruirla. Tuttavia non è mai stato in grado di adattarsi alle logiche dello streaming e alla leggerezza di Spotify.

Finalmente arriva un’app soltanto dedicata alla musica e nello specifico Apple Music, alleggerendo e non di poco l’accesso allo streaming.

Il NY Times scrive una lettera d’addio.

But let’s not remember iTunes as the mess it became. Instead, let’s remember it as it once was: a revolutionary product that transformed the music industry, ushered in a new model of digital ownership and tamed a messy, chaotic part of the internet by building something simple and elegant to replace it.

Apple Music