Iniziare da qualche parte

Una volta esisteva Posterous. Si creava un blog soltanto inviando un’email a un indirizzo. Poi WordPress ha preso il sopravvento e creare un blog è diventato affar quasi complicato.

Stanno tornando alla ribalta alcuni servizi veramente molto basici che permettono di aprire e scrivere su un blog in pochissimi minuti.

Se non siete avvezzi a codici vari e volete soltanto scrivere ciò che vi passa per la testa senza tante menate, allora date un’occhiata a Write.as

Leggermente più complesso, ma davvero veloce nella sua costruzione, Small Victories che permette di prendere alcuni dei file presenti nel vostro account Dropbox e li tramuta in un vero e proprio sito web. Senza bisogno di CMS, nessuna installazione, nessun server o capacità di compilare codice richiesta.

Il terzo è Listed. È sostanzialmente un’estensione dell’app Standard Notes. Qualsiasi nota generata all’interno dell’app può diventare un post del proprio blog creato, appunto, su Listed.

Se avete qualcosa da dire, non ci sono più molte scuse per lasciare la vostra creatività in pasto alla timeline di qualcun altro.