Buchi neri

Il bello del web: l’immediatezza.

Il brutto del web: l’immediatezza.

Quando parte un tam tam circa una notizia molto importante, i margini di errore su quanto si sta disquisendo aumentano proporzionalmente alla velocità di diffusione.

Circa l’immagine del buco nero ricostruita al computer si è detto la qualunque. Ecco perché forse è meglio prendersela un po’ più con calma, cercare le fonti giuste, e informarsi, quando possibile, direttamente dalla fonte che quella notizia l’ha generata.

Al TED il responsabile del team di questa eccezionale scoperta.

At the center of a galaxy more than 55 million light-years away, there's a supermassive black hole with the mass of several billion suns. And now, for the first time ever, we can see it. Astrophysicist Sheperd Doeleman, head of the Event Horizon Telescope collaboration, speaks with TED's Chris Anderson about the iconic, first-ever image of a black hole -- and the epic, worldwide effort involved in capturing it.

TecnologiaAndrea Contino