Imperfezionisti

Fortunatamente sono perfezionista solo in alcuni ambiti della vita. O forse è solo fissazione. O forse è solo caricare ciò che ci circonda di un valore che non meritano.

Bel pezzo sull’irraggiungibilità della perfezione.

Il problema è che la “seculosità” non funziona. Non saremo mai adeguati. Possiamo cercare la salvezza in Dio, o smettere di cercarla, ma il tentativo di inventarci il nostro tipo di salvezza è destinato a fallire. Siamo imperfetti e finiti, quindi non possiamo raggiungere la perfezione lavorando, allevando i figli o amando. Se ci proviamo, finiremo solo per cercare di esercitare sempre più controllo sulla nostra vita, mentre i rapporti profondi, e tutte le altre esperienze significative, richiedono la rinuncia al controllo. Ah, e poi c’è il nostro amico capitalismo, che ci promette una realizzazione che poi rende sempre più irraggiungibile.

LifeAndrea Contino