Il design è il nuovo marketing

Era un po’ che non leggevo un post di Seth Godin così interessante. Nel cercare di definire cosa sia un brand e quali elementi lo contraddistinguano dagli altri, fa un esempio piuttosto calzante.

Se Nike dovesse aprire un hotel sapremmo per certo quale sarà il suo stile, al contrario se Hyatt dovesse realizzare un paio di sneaker non avremmo idea di come sarebbe il risultato. Il Design è il nuovo marketing. La scelta di differenziarsi senza prendere scorciatoie, senza badare soltanto ai profitti, ma pensando prima i propri clienti.

And what is a brand? It’s not the logo, certainly. I have no idea what Everlane’s logo is. The brand is our shorthand for the feelings that an experience creates, the promises that a product or service brings with it.

If Nike announced that they were opening a hotel, you’d have a pretty good guess about what it would be like. But if Hyatt announced that they were going to start making shoes, you would have NO IDEA WHATSOEVER what those shoes would be like. That’s because Nike owns a brand and Hyatt simply owns real estate

Ora. L’esempio pratico di queste affermazioni arriva proprio ieri, proprio da Nike. Uno dei suoi atleti, Tiger Woods, vince un torneo dopo tanti anni, dopo tanti vicissitudini che lo hanno portato dalle stelle alle stalle. Nessun brand come Nike sa cavalcare queste onde, comunicando i propri valori nel momento in cui conta.