Signal

Dalla newsletter di Carola, ma anche dal post di Emanuele, scopro con un paio d’anni di ritardo Signal. Un’app di messaggistica simile a Whatsapp e Telegram ma con un altissimo livello di sicurezza e privacy.

La più sicura, secondo il venditore di exploit
Dal punto di vista di exploit 0day (cioè di attacchi che sfruttano vulnerabilità ancora sconosciute), Signal è l’app più sicura, poi a seguire Whatsapp, Telegram, iMessage. Parola di uno dei più noti broker di attacchi informatici (che per quanto riguarda Signal è allineato a quanto sostenuto anche da molti esperti di sicurezza) - Chaouki Bekrar

La veste grafica è molto spartana e non ci si può fare nulla di più o di diverso dalle altre due. Tant’è se volete star tranquilli, qui siete certi che nessuno “ascolterà” le vostre conversazioni.

Ah, hanno anche aiutato Microsoft a sviluppare parte del codice di encryption per le conversazioni private di Skype.

TecnologiaAndrea Contino