Il cliente ha davvero sempre ragione?

Ci sono dei casi limite, ovvio, ma nella stra grande maggioranza delle casistiche il cliente ha sempre ragione non perché effettivamente ce l’abbia, ma perché la nostra risposta a un suo bisogno non è stata attesa.

In pratica, a volte il cliente ha formalmente davvero torto, ma se non ti chiedi/capisci perché te lo stai domandando, hai torto sempre tu. E in questo caso sei tu la causa del declino.

Sono d’accordo con Gianluca nel dire, quindi, che sì il cliente ha sempre ragione perché spesso il problema deriva dall’azienda stessa che non è stata in grado di coprire tutti gli spettri comunicativi, come da lui elencati, del caso.