Da Internet a internet

Un paio di anni fa, mentre usciva il suo libro, Massimo già ne scriveva in un suo post. Dal 1 giugno, come riportato da The Ringer (ah, è la nuova pubblicazione nata dalle ceneri del defunto Grantland dopo la chiusura da parte di ESPN, sono molto felice di ciò) e da The Atlantic, Associated Press, The New York Times e Wall Street Journal hanno iniziato ad adottare la lettera minuscola per la parola internet

È un piccolo cambiamento, ma pur sempre una testimonianza del dare per assodata una tecnologia, una realtà, una piattaforma che al pari di libri, radio e molte altre parole utilizzate per definirne altrettante non necessitano più di una caratterizzazione maiuscola come se fosse un nome proprio, o un elemento estremamente distintivo.

Evviva l'internet.