Da Foursquare a Swarm

Foursquare + Swarm

Con il post di ieri sul blog aziendale Foursquare annuncia una nuova direzione dell'azienda dividendo l'azienda in due.

Diretta conseguenza di ciò sarà la presenza di due applicazioni ben distinte, una rimarrà Foursquare, l'altra si chiamerà Swarm.

Today, the company is announcing the first fruit of this labor, a brand new app called Swarm that will exist alongside the current Foursquare app. Swarm will be a social heat map, helping users find friends nearby and check in to share their location. A completely rewritten Foursquare app will launch in a month or so. The new Foursquare will ditch the check-in and focus solely on exploration and discovery, finally positioning itself as a true Yelp-killer in the battle to provide great local search.

  • Swarm sarà quindi un'applicazione più social dedicata soltanto ai check-in. Non sappiamo se verrà mantenuto il concetto di pointification e badge.
  • Foursquare invece utilizzerà GPS e informazioni del proprio operatore per dirci in modo automatico ristoranti o qualsiasi altra cosa per noi interessante nei paraggi sullo stile di Yelp. Non solo, stando a quanto scritto nell'articolo rilasciato in esclusiva per The VergeFoursquare will understand that you’re in a new neighborhood and update your status accordingly. This might still seem creepy for some people, but in that sense Foursquare may have one big advantage over Facebook when it comes to ambient location sharing. People who download Swarm are making an explicit decision to provide this kind of data to a specific set of friends.

Il buon Crowley e soci hanno constatato quindi che gli utenti utilizzavano poco Foursquare perché spaventati da una subliminale imposizione a fare check-in per poter usufruirlo al meglio.

Si tratta di una mossa non banale dal punto di vista del mercato, significa soprattutto aver ammesso la vittoria di Facebook nella battaglia dei check-in ed essere inseguitori per quanto riguarda la fetta di applicazioni e servizi basati su suggerimenti di amici e recensori.

Compreso questo, mi auguro che Foursquare riesca ad unire il meglio dei servizi, lasciando solo agli amici in prossimità l'arduo compito di dare suggerimenti sulla location in cui ci troviamo.

Trovo però confusionaria la decisione di obbligare gli utenti ad avere due applicazioni ben distinte quando invece sarebbe stato necessario solo una rivisitazione di design molto accurata.

Vedremo. Swarm app non è ancora disponibile per il download, ma potete iscrivervi alla newsletter per sapere quando arriverà: https://www.swarmapp.com