Chi vince e chi perde nei Social Media e Online

Interessanti spunti dall'intervento alla DLD 2014 di Scott Galloway, professore a capo della think tank L2.

Utilizza i dati delle sue ricerche per stabilire trend su chi secondo lui stia vincendo e perdendo nei social media, nella vendita retail, fino ai brand e l'economia mondiale.

  • La comunicazione visuale (come visto l'anno passato all'Advertising Week di NY) sta diventando finalmente preponderante nel web. Tocca i sentimenti ed ha un potere di memorizzazione del 50% in piรน rispetto al testo. Del resto รจ stata la prima forma comunicativa umana
  • Instagram, per questo motivo, รจ giร  il Social Network piรน influente del mondo. La sua forza deriva da un tasso d'interazione non equiparabile ai competitor o altri Social Network
  • Grazie a WeChat la Cina, seconda potenza economica mondiale, ha forse per la prima volta un brand universalmente riconosciuto
  • Amazon da follower รจ diventato trending: Tony Soprano dei retailer
  • 93% degli acquisti viene fatto ancora nei negozi. Il ritorno dell'investimento nel digital lo si vedrร  nel punto vendita. Chi non lo capisce sta perdendo opportunitร