Finti Autovelox. Fuorilegge!

Ieri sera guardando distrattamente la TV durante il Tg5 passano un servizio riguardo le colonnine arancioni di speed check che, guarda caso, risultano fuorilegge. 

A dirlo è il Ministero dei trasporti:

Per il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “Non sono inquadrabili in alcuna delle categorie di dispositivo o di segnaletica previste dal vigente Codice della Strada” e pertanto “Non sono suscettibili né di omologazione né di approvazione o autorizzazione”. Dal Ministero si aggiunge che i finti autovelox possono anche costituire un pericolo: “La loro eventuale dislocazione a bordo strada dovrebbe considerare la possibilità che tali manufatti possano costituire ostacolo fisso, ancorché posti al di fuori della carreggiata”

Due anni fa circa ne avevano installato uno vicino casa mia, e questo è stato il trattamento riservato da qualche arrabbiato conducente. 

Da lì nella mia zona è stata un'escalation di installazioni di questi finti autovelox. Finti perché all'interno sono nel 90% dei casi vuoti, sono specchietti per le allodole per inchiodare gli automobilisti in prossimità di essi e creano in alcuni casi anche incidenti per questo motivo.

Funzionano solo e soltanto con un apparecchio installato all'interno e con la presenza di una pattuglia di polizia locale ad utilizzarlo. 

Trovo ci sia un problema di fondo nel voler limitare la velocità in strade costruite oltre 50 anni fa e applicarlo a veicoli di oggi. Probabilmente ciò che effettivamente è stato efficace negli anni è l'installazione di dossi piuttosto alti in prossimità di attraversamento pedoni. 

I comuni sono ovviamente furibondi, perché sarebbero stati bacini perenni di introiti provenienti da multe attivabili in momenti di magra, ma prendere in giro chi guida solo per un guadagno ed evitando la risoluzione di un problema reale è solo un altro atto di un classico comportamento italiano. Fregare il prossimo tuo.

Ps. Non capisco ancora perché Mediaset non dia la possibilità di attivare l'embedding dei loro video. Roba da medioevo digiale, comunque, se cliccate sull'immagine arrivate al servizio.