CBILL. La mia banca è indifferente

Ho ricevuto da poco comunicazione dalla mia banca circa questo fantomatico nuovo metodo di pagamento online chiamato CBILL.

Decido di approfondire e approdo sul sito del CBI, Consorzio Customer to Business Interaction:

Il Consorzio CBI ha per oggetto la manutenzione ed aggiornamento, sia in Italia che all'estero, dell'infrastruttura tecnica destinata a consentire ai Consorziati di realizzare, in via telematica, il collegamento ed il colloquio con la clientela, in ottica di interoperabilità a livello nazionale ed internazionale per l'erogazione alla clientela del Servizio CBI - Corporate Banking Interbancario (di seguito "Servizio CBI"), nell'interesse dei Consorziati e di altri soggetti, ivi compresa la Pubblica Amministrazione, nonché la definizione delle regole e degli standard tecnici e normativi del servizio, su base sia nazionale che internazionale.

[...]

Possono partecipare al Consorzio l'Associazione Bancaria Italiana e le banche, gli intermediari finanziari e gli altri soggetti autorizzati ad operare, sulla base delle proprie leggi nazionali e delle regole europee, nell'area dei servizi di pagamento in Italia e nel territorio dell'Unione Europea.

Da qui proseguo per capire meglio cosa sia il CBILL e incontro questo video che ne spiega il funzionamento:

Da qui mi sorgono delle domande, una fra tutte, ma tutte le principali banche operanti in Italia non consentono già il pagamento online delle bollette o la domiciliazione delle stesse? Quale sarà il funzionamento pratico? Cosa accade se non ho domiciliato le mie bollette direttamente in banca, e quindi non posso controllare cosa accade come spiegato nel video?

Beh lo scopro con l'estratto conto annuale della mia banca, che come mostrato di seguito in questo documento dal 1* di maggio mi addebiterà 1.30€ ad ogni transazione se fatta con CBILL o 2.00€ se fatta con un sistema differente.

Schermata 2014-01-16 alle 21.12.41.png

In pratica una tassa per ogni transazione fatta, soldi che finiscono direttamente nelle tasche della banca. La mia banca.

La mia banca è indifferente.