Nokia Lumia 1020. Dettagli allo scoperto

Introdurre innovazione tecnologica in un settore già affollato di per sé, tra ultracompatte, reflex digitali, smartphone etc. è sempre complicato.  

Nokia ci riuscirà tra poco con l'uscita del nuovo Lumia 1020. Il primo smartphone a montare una capacità di scatto da 41 megapixel di risoluzione. Al di là del tentativo di molti brand attivi nel mondo delle compatte di trasformare i propri prodotti in hub multimediali con l'introduzione di applicazioni o wi-fi per la condivizione, la presenza di una qualità tanto elevata all'interno di un telefono garantisce non solo tutte le funzionalità di condivisione, ma anche la possibilità per Nokia di sviluppare anche applicazioni ad hoc su una piattaforma molto potente per sfruttare al meglio il sensore. Come il Nokia Pro Camera:

In attesa dell'arrivo nel mercato europeo dopo quello statunitense, e del mio banco prova :), Nokia ha saggiamente collaborato con National Geographic  e con uno dei suoi migliori fotografi, Stephen Alvarez, attraverso un viaggio di 10 giorni negli Stati Uniti occidentali e un racconto fatto d'immagini dei panorami visitati grazie ad un Lumia 1020.

Qui sotto c'è il videoracconto del progetto, filmato anch'esso con un Lumia 1020. Vi consiglio di settare il video sui 1080p per godere al meglio della resa grafica.  

La sola pecca probabilmente è la dimensione della memoria disponibile per archiviare le foto, solo 32GB, per una foto che avrà una pesantezza molto elevata. Allo stesso modo la risoluzione dello schermo sarebbe stato bello averne una maggiormente elevata rispetto ai "soli" 1280 x 768.

Ad ogni modo sono molto curioso di provarlo, anche dopo l'arrivo finalmente di un'applicazione molto ben fatta dedicata ad Instagram, 6Tag.  Vedremo quanto richiederà come tempi di caricamento una foto scattata a 41 megapixel di risoluzione.