1000 di questi numeri

Ho iniziato a leggere Internazionale nel 2006, in concomitanza dei primi passi mossi nella carriera lavorativa nelle PR. L'ho sempre trovato la lettura più interessante o meglio, la migliore raccolta di articoli della settimana, che sebbene alcune volte schierata politicamente verso una certa parte, ha sempre dato una visione imparziale della bellezza e nefandezza di questo mondo.

Visto nel suo insieme è in grado di raccontare settimanalmente la "nostra Storia" attraverso gli occhi di chi la vive da vicino, ma anche e soprattutto di chi vive l'Italia da lontano, ed è un po' come avere sempre sotto controllo il polso dell'immagine che diamo all'estero.

Senza dimenticare l'immancabile oroscopo di Rob Brezsny, i racconti brevi delle più grandi penne del panorama letterario, le opinioni di tanti professionisti della comunicazione e l'ultima pagina con l'esilaranti vignette.

Oggi esce il numero 1000. Raccolte in questo video. Io per l'occasione ho deciso di attivare il mio primo abbonamento.