Project Shield. NVIDIA is so 90's

In nottata, con una mossa totalmente inaspettata, NVIDIA ha annunciato al CES di Las Vegas Project Shield, una colsole portatile/fissa basata su sistema operativo Android.

Le caratteristiche sono interessanti. Compreso il processore mobile Tegra 4, il più potente ad oggi sul mercato. Basando l'idea sul controller Wii U, Project Shield integra in un controller fisico un monitor multi-touch da 5'' con risoluzione HD da 294 dpi e 921,600 pixel.

Oltre a far girare tutti i giochi della piattaforma Android (che a questo punto dovranno alzare la barra qualitativa), è in grado di fare streaming WiFi di giochi su PC equipaggiati con una scheda GeForce GTX 650, inclusa la libreria Steam.

Non c'è un prezzo per il momento, arriverà nella seconda metà dell'anno in USA e Canada.

Non so motivare una scelta del genere, la sola spiegazione che mi sono dato è la "consolizzazione" dei giochi per PC con un focus particolare sul mobile. Un ibrido tra il servizio OnLive e OUYA. Wii U probabilmente sta dettando la strada, resta da vedere se la nuova Xbox e la nuova Playstation seguiranno la stessa strada.

Resta il fatto che il design è davvero terribile.