140 caratteri e 6 secondi

Ieri Twitter ha annunciato il lancio della partnership con Vine (acquistata qualche tempo fa), un'app mobile che permette di condividere brevi video girati con smartphone o tablet. Servizi già molto noti come Viddy o SocialCam  fanno la medesima cosa già da tempo, la peculiarità quindi della combinata Vine+Twitter è che i video sono fruibili direttamente alla lettura di un tweet perché partono in loop mentre lo si visualizza:

Mi ha fatto molto pensare il fatto che tre anni fa avesse chiuso i battenti la start-up 12 seconds, che permetteva di creare e condividere appunto video di 12 secondi. C'erano 6 secondi di troppo evidentemente.

La mossa di Twitter non è da sottovalutare anche dal punto di vista della monetizzazione, dando l'opportunità agli advertiser di sbizzarrirsi su un nuovo formato molto conciso, ma che attraverso immagini in movimento sarà sicuramente molto più efficace. Vediamo se e quando arriverà questa possibilità.