Useless Wooden Toys. L’Italia in Musica c’è"!

Oltre un anno fa vi parlavo di loro. Ho la fortuna di aver lavorato e di conoscere personalmente Riccardo, uno dei due produttori. Qualche settimana fa sono usciti con il primo singolo del loro nuovo album, un mix di elettronica, house e hip-hop. Ho deciso di far loro qualche domanda, visto che oramai stanno per entrare nelle hit di questa estate. Almeno, me lo auguro per loro.

 

  •  Per chi non vi conosce, chi siete, da dove venite e che musica fate?

Useless Wooden Toys è un progetto formato da due produttori : Riccardo Terzi e Gilberto Girardi. Nasciamo a cavallo tra Milano e Cremona. Non abbiamo un genere preciso. Amiamo mischiare Hip Hop , House, Funk, Electro.

  • Quanta ispirazione traete dal Web e dai Social Network?

Moltissima. Spesso siamo convinti di fare musica quasi con le stesse logiche del web. Percepiamo la nostra musica come uno snodo di un network, un pixel di una foto, un aggregatore. Questo il pensiero dietro al progetto, che esiste come duo, ma non vive disgiunto dalla scena nella quale è immerso e della quale si nutre . Un mondo dai confini più 'plastici' rispetto a quelli percepiti dai media, una 'scena' che riesce ad accomunare hip hop e indie nello stesso progetto. Nello stesso brano, talvolta ci accorgiamo. Perciò quando ci siamo trovati tra le mani Il Tirannosauro, il 'primo singolo' senza nessun ospite del nostro prossimo disco, abbiamo avuto l'idea di coinvolgere tutti i nostri amici.

Per di più per il video abbiamo pensato ad una replica del linguaggio visivo tipico del web, fatto di assemblaggio, di post, di melting pot, di embed... il tentativo, insomma, di dare vita ad una sorta di oggetto comune basato sulla condivisione, un collage prodotto grazie al contributo di tutti. Oggi il mondo degli internauti è permeato da energia creativa: da un piccolo tweet si può innescare un vero e proprio effetto virale complemente innovativo e personale in quanto chiunque ne stia parlando si impegna, in qualche modo, in prima persona. Nel video del tirannosauro alcune clip sono state addirittura realizzate da remoto con una web cam, proprio per superare i confini pratici e geografici, e coinvolgere tutta una scena e un gruppo, mapparli o taggarli, per renderli ancora più percepibili e visibili. Al centro di questa community vera e propria c’è il Tirannosauro: più che un animale antropomorfizzato, un umano "animalizzato".

  • Da dove nasce l'idea del Tirannosauro, protagonista del video del primo singolo del vostro prossimo album?

Nasce da una terribile constatazione che abbiamo fatto in questi mesi mentre lavoravamo al disco. Constatazione che però ci accorgiamo non sembra essere diffusa tra gli Italiani. Seguimi nel ragionamento. Il Tirannosauro è stato uno dei carnivori terrestri più grandi mai vissuti, se non il più grande del tardo Cetaceo. E fin qui ci siamo. Tutti lo credono estinto ma oggi, in una forma più evoluta e specializzata rispetto ai grandi carnivori del Giurassico, il Tirannosauro è vivissimo e profondamente mutato nell’arco dei millenni. Ai giorni nostri è quasi giunto ad avere sembianze umanoidi, a ballare in continuazione, a odiare gli ambienti silenziosi. Possiede una vitalità e una resistenza fuori dal normale…per uno della suà età poi… Le sue nuove tecniche di caccia sono micidiali: cogliere di sorpresa la preda col sorriso, ballare su alberi e mezzi pubblici per disorientare le prede, compiere repentini balzi noncurante delle vertigini. Ma, nonostante tutto questo, il Tirannosauro sembra non far più paura a nessuno….gli Italiani non lo temono.
Lo si è visto rubare pensioni in posta, divertirsi rigando la Panda del vicino, fumare sigarette all’uranio impoverito, buttare le pile in mare, riempire di Guttalax i cioccolatini di sua nonna e addirittura buttare i sassi sull’autostrada sui pullman del Grest. Si vocifera che possieda svariati conti in Svizzera, server pirata nel Pacifico e pure una villetta ad Antigua …. Ma tutto questo non basta ..

Il suo stile è sembrato inarrestabile per anni ... tutti si sono fatti contagiare travolti dalla folle e irresistibile danza ... forse però ora il nostro social video inizia a dare i suoi primi frutti per frenare il contagio ... Prevenire è meglio che curare. Vi consigliamo di seguire la resistenza al contagio su Twitter www.twitter.com/UWT

  • Quando uscirà il vostro album?

Uscirà il 6 Settembre per EMI Music e si chiamerà Piatto Forte.

  • Vi possiamo vedere live da qualche parte questa estate?

Stiamo lavorando alla preparazione del tour autunnale post album. Questa estate avremo sicuramente delle date. Ad esempio, suoniamo ad un party aftershow del MTV Day di Torino il 2 Luglio