Tra grandi ritorni e silenziosi assenti

Chi ha vissuto i tempi d’oro dei giochi per PC sul finire degli anni ‘90 non può non aver sentito parlare almeno una volta di Carmageddon. Un videogioco fatto di sola violenza gratuita, ma talmente fasulla da essere mortalmente divertente.

I fan della serie aspettavano un ritorno, magari su console, e pare che finalmente l’attesa sia terminata.

Stainless, il team di sviluppo che si occupo dei primi due titoli, ha riacquistato da Square Enix i diritti del gioco, ed ha annunciato, che un nuovo capitolo è in sviluppo. Non si sa ancora su quale piattaforma apparirà, né una data di rilascio. Quello che è sicuro è che sarà disponibile solo attraverso download, e il nome, Camageddon: Reincarnation.

“Carmageddon: Reincarnation will feature the same black humour and comic violence that made the original game such a success.

“All the laughs, the crazy power-ups, and extreme destruction will return. We will make sure the existing fans get what they want and expect from a Carmageddon game, and a new generation discovers the delights of sliding into a Cunning Stunt.”

Sito e account Twitter da tenere d’occhio. (via)

image

Mentre chi è totalmente sparito di scena è il progetto di Crytek per Xbox 360 che dovrebbe sfruttare appieno le potenzialità di Kinect, Kingdoms.

Sembra che a causa di alcuni licenziamenti il gioco sia sparito nel nulla, seppur sul sito Crytek vi siano delle posizioni aperte per lo sviluppo. Vedremo all’E3 se ci saranno novità per un gioco che sembrava promettere veramente bene.