MicroNokia

La parte centrale dell’accordo Nokia-Microsoft di ieri è di sicuro racchiuso tutto in questa frase:

Nokia will adopt Windows Phone as its primary smartphone strategy, innovating on top of the platform in areas such as imaging, where Nokia is a market leader.

Che l’approdo di Stephen Elop (ex capo della Business Division di Microsoft) nel colosso Finlandese avesse dato l’idea di un certo orientamento di Nokia lo si era capito. Ora ne siamo certi. Nokia decide di sposare la piattaforma di Microsoft e di abbandonare il suo sistema operativo Symbian. Motivo? Beh i numeri parlano chiaro:

image

Nel segmento smartphone Nokia continua a perdere sia marketshare che profitti. Segno che una decisione andava presa. Solo il tempo dirà se sarà quella giusta. Di sicuro Microsoft ha una grande chance per andare all’attacco di una certa mela morsicata…Qui gli altri punti salienti dell’accordo:

  • Nokia contribuirà al futuro di Windows Phone. Contribuendo al design hardware e portando Windows Phone a varie fasce di mercato
  • Bing sarà presente come servizio di Search ufficiale su tutti i device Nokia
  • Così come tutto il servizio di mappe Microsoft
  • I contenuti e applicazioni dello Nokia Store saranno integrati nel Microsoft Marketplace