Twitter non sei più lo stesso

 Torno da Parigi e scopro che Twitter ha cambiato la propria User Interface. A partire da quella mobile per poi passare a quella Web. Dopo qualche tweet di prova non posso che concordare con la definizione di John Gruber:

The Twitter service I signed up for is one where people tweet 140-character posts, you follow those people whose tweets you tend to enjoy, and that’s it. The Twitter service this new UI presents is about a whole lot more — mass-market spoonfed “trending topics” and sponsored content. It’s trying to make Twitter work for people who don’t see the appeal of what Twitter was supposed to be.

E' molto probabile che oltreoceano abbiano notato lo strano fenomeno che ha portato persone impensabili ad iniziare a condividere, con usi impropri, i loro pensieri su mezzi di comunicazione che vanno di moda perché stanno in TV