(E)Motion Control

 

Wii Remote in primis, ora Playstation Move e Kinect. Certo è che se non li hai mai provati c'è ben poco di cui scrivere. Fortuna che ci si può documentare. Oggi sono incappato in quest'interessante articolo apparso su Kotaku.

E pur non avendo mai avuto un'esperienza diretta con questo tipo di tecnologie mi sento molto vicino a quanto viene lì scritto. 

Oggi come oggi i gamepad che teniamo in mano, soprattutto per chi appartiene alla cosiddetta generazione Y, assomigliano a dei naturali prolungamenti del nostro corpo e delle nostre mani. Non ci accorgiamo che esistono finché non si rompono. Li impugnamo e l'immersività nel gioco è immediata, già pre-acquisita.

Sembra invece che con questo nuovo tipo di controller, che in alcuni casi come con Kinect spariscono del tutto, gli utenti rimangano spiazzati. Ci si aspetta che per davvero le nostre console possano replicare alla perfezione i nostri movimenti, quando in realtà più precisamente li evocano. Si resta estraniati a non ricevere un risultato dato per assodato, una conseguenza naturale a un dato movimento, disattesa. 

E' probabile, ma a questo stadio penso non sia nemmeno possibile dirlo con certezza. E' molto presto per dirlo, talmente presto che sia per Move che per Kinect la totale mancanza di un titolo di punta, un grande brand o di una grande serie di videogiochi lascia spazio a ben pochi giudizi definitivi.

Certo è che le novità di questo tipo non per forza doneranno a questo mondo nuovo pathos o un'esperienza maggiormente intensa. Ci saranno però moltissime opportunità per i designer che avranno un bel daffare nell'utilizzarli per creare innovative interazioni di gioco.

Staremo a vedere. Sarei curioso di sapere come si comporteranno, in particolare Move e Kinect di fronte ad un franchising di grande grido e richiamo. Il 2011 sarà l'anno della verità per capire se l'uomo da solo sarà sufficiente, o meno, ad interagire con una console.

Qualcuno di voi ha avuto esperienza diretta con tutti e tre?

(L'immagine è una campagna, se così si può chiamare, per mantenere in vita i veri controller)