Alla fine arriva Blekko

blekko: how to slash the web from blekko on Vimeo.

Dopo Duck Duck Go arriva un nuovo competitor nel ring dei motori di ricerca. Blekko. Ci sono già pareri discordi e contrastanti su quanto non riuscirà mai a spaventare Google, ma l'idea di fondo sembra carina. Filtri anti-spam sulle ricerche attraverso l'utilizzo di un semplice / (slashtag), in modo da separare il mare del web da quello che ci interessa davvero.

Se volete saperne di più questo è il post del CEO di Blekko. 

Buona fortuna... Speriamo non gli tocchi la stessa sorte di Cuil.