Hotmail has the lead

Sulla twittersfera italiana questo weekend è andato di scena il topic "Come eravamo" con l'hashtag #iwasso. Su Compete.com va di scena qualcosa di simile. Andrew Pearlman descrive i suoi primi 10 anni di Hotmail e di come il servizio di posta gratuita di Microsoft sia ancora in vantaggio rispetto a Gmail nonostante tutto in termini di visite. 

Il trend di Gmail è un crescendo, inarrestabile, ma così come avrei fatto io se non avessi comprato il dominio, l'autore si guarda bene di lasciare il suo attuale account Hotmail.

I trend si seguono o si evitano. Il bello di Internet è che se non li segui hai sempre un'alternativa.