OpenInternet.gov - Internet e la Net Neutrality

Apre negli Stati Uniti il sito OpenInternet.gov. A dispetto del nome non richiama nessuna strana idea Open Source, ma bensì è un progetto della Federal Communications Commission (organo indipendente di controllo delle comunicazioni, nominato direttamente dal Presidente).

Tenendo ben presente la potenza e la pervasività di Internet, fin dalla campagna elettorale di Obama e successivamente con l'apertura di tanti e nuovi canali di comunicazione tra il governo e la gente comune come WhiteHouse.gov, Twitter, Facebook etc., quest'ente governativo si ripromette di funzionare da organo, non tanto regolatore, ma garante della libertà e apertura del Web.   

Quando sentiremo qualcuno dei nostri parlare così?

We have an obligation to ensure that the Internet is an enduring engine for U.S. economic growth, and a foundation for democracy in the 21st century. We have an obligation to ensure that the Internet remains a vast landscape of innovation and opportunity.

Oppure quando finalmente vedremo un impegno serio da parte della politica verso lo sforzo di considerare Internet, ed in particolare il digital divide, un punto cruciale? L'America lo sta già facendo.